Ultime dai campi Pazzini Fantacalcio
MagicGol è l'app per fantallenatori che tutti aspettavano.
Archiviato il big match tra Juventus ed Inter, è tempo di prestare attenzione alle ultime dai campi per la 17a giornata.

Schierateli ?

 Simone Verdi - Nonostante l'avversario sia la Juventus, è uno degli attaccanti più in forma del momento e creerà sicuramente qualche grattacapo a Barzagli e compagni. Non puntarci sarebbe da pazzi.  Paulo Dybala - Dopo le parole di incoraggiamento miste a rimprovero di Pavel Nedved, in cui lo esortava a sacrificarsi maggiormente, Dybala tornerà protagonista contro il Bologna, in un match che potrebbe rivelarsi più difficile del previsto.  Andrea Belotti - Il Gallo ha una tremenda voglia di riscatto e sabato all'Olimpico arriverà il Napoli di Maurizio Sarri. Che sia questa la volta buona per tornare a far alzare la cresta? Puntateci. Blaise Matuidi - Il centrocampista francese è in crescita ed Allegri continua a dargli fiducia. Da schierare per puntare su una sufficienza sicura. Gianpaolo Pazzini - In molti ad inizio stagione ci avevano puntato, ma Pecchia sembra non vederlo. Domenica partirà titolare contro il Milan di Ringhio Gattuso. Un motivo per schierarlo? Il gol dell'ex è un classico.

Non rischiateli ?

(-) Paolo Cannnavaro - Dopo la decisione di ritirarsi e partire a gennaio, il difensore napoletano sembra andare incontro verso un'altra esclusione. Evitatelo per non correre il rischio di giocare in dieci.  (-)Domenico Berardi - La Sampdoria potrebbe essere un avversario ostico per Mimmo, sempre più lontano dalla porta e alla continua ricerca di se stesso. (-) Marek Hamsik - Campi come quello del Torino potrebbero rivelarsi insidiosi per i napoletani.  Inoltre, Marek non sta di certo brillando nell'ultimo periodo, se potete, evitate di schierarlo. (-)Marco Parolo - Il centrocampo bergamasco, tutto corsa e muscoli, potrebbe mettere in difficoltà Parolo, apparso poco lucido già nella sfida contro il Torino. (-)Daniele Baselli -  Nonostante l'assist per Edera contro la Lazio, Baselli appare sempre un po' minimalista e a tratti sembra non dimostrare il suo vero potenziale.