TURIN, ITALY - JANUARY 22: Wojciech Szczesny of Juventus in action during the Serie A match between Juventus and Genoa CFC on January 22, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)
MagicGol è l'app per fantallenatori che tutti aspettavano.
Ultime 3 giornate di campionato tra speranze, sogni e qualche certezza per i fantallenatori.  Vediamo insieme giocatori in dubbio ed in ballottaggio in questa 36a giornata di Serie A. Patrick Cutrone - L'attaccante rossonero è ormai a secco da sei gare e contro l'Hellas Verona alle 18.00 dovrà mettercela tutta per tornare a gonfiare la rete. Anche mister Gattuso ha cercato di motivarlo, dicendo che l'obiettivo è di farlo arrivare in doppia cifra. Schieratelo perché dal primo minuto a San Siro potrebbe far male. Wojciech Szczesny - Brutte notizie per chi sperava di veder giocare il portiere polacco in queste ultime tre giornate. Allegri in conferenza stampa è stato abbastanza chiaro: "Contro il Bologna ci sarà Buffon e lo schiererò anche per la finale di  Coppa Italia". Mario Mandzukic - Allegri, molto probabilmente, gli concederà un turno di riposo dopo l'infortunio contro l'Inter. La sua assenza potrebbe portare la Juventus a giocare con un 4-3-2-1 con Dybala e Douglas Costa alle spalle del solo Higuain. Occhio anche a Cuadrado che replicherà la prestazione da terzino destro fin dal primo minuto. Josip Ilicic - Lo sloveno sgomita per un posto dietro le punte a fianco del Papu Gomez. Ad insediarlo c'è però il rampante Cristante che probabilmente lo costringerà a partire dalla panchina. Non puntateci troppo. Arek Milik - Chissà se le parole al vetriolo del presidente De Laurentis in cui rimproverava il tecnico Sarri di schierare sempre gli stessi, non abbiano scosso un po' l'ambiente. Milik si è allenato particolarmente bene in questa settimana e potrebbe partire titolare a discapito di Mertens, apparso non troppo brillante nelle ultime gare. Discorso simile per Hamsik insediato da Zielinski. Duvan Zapata - In questa 36a giornata tornerà titolare l'ariete colombiano, al suo fianco Quagliarella con il talentuoso Kownacki pronto ad entrare a gara in corso. Cengiz Under - Di Francesco vuole riproporre gli stessi che hanno battuto il Liverpool, con l’unica eccezione dell'inserimento del turco Under al posto di Schick, apparso molle e poco convinto nell'ultima partita in Champions.