MagicGol è l'app per fantallenatori che tutti aspettavano.
La 12a giornata apre i battenti questa sera, con l'anticipo del venerdì tra Frosinone e Fiorentina. L'apice verrà raggiunto sicuramente domenica sera, con il big match di San Siro tra Milan e Juventus. Andiamo a vedere, per ogni partita di questa 12a giornata, quali sono le ultime dai campi ed i nostri consigli su chi schierare.

FROSINONE-FIORENTINA (venerdì ore 20.30)

I frusinati stanno attraversando un buon momento. La scommessa per questo turno potrebbe essere Joel Campbell, apparso molto ispirato nelle ultime giornate. Nella Fiorentina il must è sempre e comunque Chiesa, ma ci sentiamo di proporre anche il Cholito Simeone: la difesa del Frosinone non è impermeabile, l'argentino può sbloccarsi.

TORINO-PARMA (sabato ore 15.00)

Uno dei più in forma del Torino, ovvero Meitè, è squalificato. Al suo posto dovrebbe giocare Soriano, e se lo avete potrebbe essere un motivo per rilanciarlo. Belotti si è sbloccato a Genova, ora dovrà farlo anche in casa: contro il Parma potrebbe essere la volta buona. In casa emiliana Gervinho potrebbe risultare una spina nel fianco della difesa granata.

SPAL-CAGLIARI (sabato ore 18.00)

Lazzari è titolare inamovibile, dai suoi piedi passano tanti bonus in casa spallina. Da non sottovalutare neanche Missiroli, sempre col colpo in canna e foriero di bei voti. In casa sarda, Pavoletti è in forma e vorrà approfittare del momento di appannamento della difesa ferrarese. Attenzione anche al Pata Castro ed ai suoi inserimenti mortiferi.

GENOA-NAPOLI (sabato ore 20.30)

Piatek non segna da tanto tempo, potrebbe essere rischioso schierarlo contro il Napoli ma se volete puntare sulla sua voglia di rivalsa schieratelo. Un altro consigliato in casa genoana è Romulo, sempre positivo e pericoloso anche sui calci piazzati. Nel Napoli non si può lasciare fuori Insigne e neanche Koulibaly. Un consiglio? Malcuit per il modificatore, fin ora ha sempre fatto bene e potrebbe far comodo.

ATALANTA-INTER (domenica ore 12.30)

Il Papu Gomez tende ad esaltarsi contro l'Inter, potete puntarci. Zapata con la sua fisicità potrebbe mettere in difficoltà i centraloni dell'Inter, se non avete alternative credibili schieratelo. Tra i nerazzurri torna Icardi e va messo senza esitazioni, così come Brozovic. In difesa Vrsaliko potrebbe regalare qualche bonus con i suoi cross velenosi.

CHIEVO-BOLOGNA (domenica ore 15.00)

Servono gol pesanti al Chievo, e Stepinski potrebbe segnare contro una difesa del Bologna non irresistibile. Puntate su di lui e sugli altri del tridente, ossia Birsa e Giaccherini, che in queste partite possono essere schierati. In casa Bologna consigliata la coppia Palacio-Santander, che potrebbe far male alla sconclusionata difesa clivense. Una scommessa? Dzemaili, ancora a secco in questo campionato.

EMPOLI-UDINESE (domenica ore 15.00)

Zajc riparte da titolare con Iachini e va schierato, poichè sempre pericoloso in zona gol. Non lasciate fuori neanche Caputo, la salvezza dell'Empoli passa soprattutto dalle sue reti. Nell'Udinese la scommessa è Pussetto, apparso tonico contro il Milan e spina nel fianco per la difesa toscana.

ROMA-SAMPDORIA (domenica ore 15.00)

Kluivert ha ben figurato in Champions League e dovrebbe partite titolare: rilanciatelo. Schick sostituirà Dzeko, che sia finalmente la volta buona per sbloccarsi proprio contro la sua ex squadra? Attenzione pure a Cristante, voglioso di riscatto. Nella Sampdoria Defrel ha il dente avvelenato, si può scommettere su di lui perchè la Roma concede qualcosa lì dietro. Da rilanciare anche Praet a centrocampo.

SASSUOLO-LAZIO (domenica ore 18.00)

Boateng è il leader dei neroverdi ed è pur sempre un centrocampista schierato in attacco, va messo. La sorpresa potrebbe essere Duncan, che ha sempre il colpo in canna. In casa Lazio Immobile è in forma e va schierato, per di più contro una delle difese più battute della Serie A. Anche Parolo è in palla e potrebbe trovare un nuovo jolly.

MILAN-JUVENTUS (domenica ore 20.30)

Tantissime assenze nel Milan, ma un nome lo facciamo: Gonzalo Higuain. Il Pipita vuole fortemente esserci ed in questi casi il gol dell'ex è sempre dietro l'angolo. Oltre all'onnipresente Suso, la scommessa è Castillejo, che ha fatto benissimo contro l'Udinese. Nella Juventus ovviamente inamovibile Cristiano Ronaldo, ma attenzione anche al rientro di Mandzukic, oltre all'ex Bonucci, che tenterà uno scherzetto come successo a marzo a maglie invertite.