MagicGol è l'app per fantallenatori che tutti aspettavano.
Terminata anche l'ultima pausa del 2018 dedicata alle Nazionali, la Serie A ripartirà da sabato pomeriggio con le partite della 13a giornata. Diamo uno sguardo ai giocatori da schierare e a quelli da evitare per ogni partita!  

Udinese-Roma (sabato ore 15.00)

Chi schierare: De Paul è andato bene anche con Velazquez, potrebbe essere lui l'uomo del rilancio per Nicola. Dall'altra parte, Schick è apparso in gran forma anche in Nazionale e Di Francesco ha speso parole importanti per lui annunciando la sua titolarità. Chi evitare: Behrami potrebbe soffrire in mezzo al campo con N'Zonzi e Pellegrini, ed è abbonato alle ammonizioni (e non solo). Nella Roma, Juan Jesus potrebbe andare in difficoltà contro Lasagna: La scommessa: in casa friulana la scommessa è Machis, che potrebbe partire dal primo minuto sulla fascia. Nella Roma invece Bryan Cristante è da tenere d'occhio.

Juventus-Spal (sabato ore 18.00)

Chi schierare: Se dovessimo scegliere un solo nome, in casa Juve diremmo Cristiano Ronaldo perchè magari ha il dente avvelenato per la questione Pallone d'Oro.. in casa Spal imprescindibile Manuel Lazzari come sempre. Chi evitare: tra i bianconeri De Sciglio dovrebbbe rilevare Alex Sandro e si troverà davanti Lazzari, cliente tosto. Tra gli spallini meglio lasciare fuori il portiere Gomis, dato che ultimamente ha raccolto diversi palloni in fondo alla rete. La scommessa: Douglas Costa per la Juve: il brasiliano è pronto a tornare l'arma in più. Kurtic per la Spal: magari riesce a pescare il jolly come spesso gli accade.

Inter-Frosinone (sabato ore 20.30)

Chi schierare: Con Icardi probabile panchinaro, scegliamo Perisic: se è in forma fa sfracelli. Nel Frosinone diciamo Zampano che porta a casa spesso e volentieri delle belle sufficienze. Chi evitare: Borja Valero in casa Inter, oramai lontano parente di quello di Firenze. Capuano in casa Frosinone, che dovrebbe soffrire e non poco in difesa. La scommessa: Lautaro Martinez per l'Inter: sarà la volta buona per l'argentino? Cassata in casa Frosinone. Il giovane centrocampista si sta ritagliando il suo spazio e può regalare una insperata soddisfazione.

Parma-Sassuolo (domenica ore 12.30)

Chi schierare: Gervinho potrebbe andare a nozze contro una squadra come il Sassuolo che tende a lasciare qualche spazio in contropiede. Sensi, dall'altra parte, vorrà dare seguito all'ottima prestazione con la maglia dell'Italia. Chi evitare: Gobbi per il Parma, non è al 100% e si troverà difronte Berardi. Rogerio per il Sassuolo, che a volte tende a lasciare qualche buco di troppo dalle sue parti e con i velocisti parmensi il rischio è alto. La scommessa: Biabiany per il Parma: potrebbe essere titolare al posto di Di Gaudio. Djuricic per il Sassuolo: è in ballottaggio, ma se gioca è un azzardo a cui pensare.

Bologna-Fiorentina (domenica ore 15.00)

Chi schierare: Orsolini è in rapida ascesa e potrebbe continuare a regalare soddisfazioni al Bologna. Per la Viola chi se non Chiesa? Se è in giornata può fare a fette la difesa bolognese. Chi evitare: Helander, così come tutta la difesa bolognese, rischia di soffrire parecchio. In casa toscana Ceccherini rileva Pezzella infortunato: sarà all'altezza? La scommessa: Pulgar per il Bologna. Che sia la volta buona per riammirare il metronomo di centrocampo visto lo scorso anno? Gerson per la Fiorentina. I suoi inserimenti potrebbero rivelarsi letali.

Empoli-Atalanta (domenica ore 15.00)

Chi schierare: Zajc è in gran forma e da trequartista assieme a Krunic può far male agli avversari. Dall'altra parte diciamo Ilicic, vero e proprio uomo in più in questo momento per la Dea. Chi evitare: Maietta ha un cliente scomodo in Zapata e rischia di prendere un brutto voto. Nell'Atalanta Masiello è al rientro dopo un mese e mezzo e potrebbe soffrire: meglio lasciarlo fuori. La scommessa: Acquah nell'Empoli potrebbe risultare la sorpresa di giornata. Gosens nell'Atalanta ha dimostrato di essere in palla e potrebbe confermarsi.

Napoli-Chievo (domenica ore 15.00)

Chi schierare: Milik dovrebbe partire dal primo minuto e vorrà approfittare della difesa clivense tutt'altro che impermeabile. Nel Chievo Birsa sembra essere l'unico che può accendere la miccia data anche l'indisponibilità di Giaccherini. Chi evitare: Hysaj nel Napoli è l'indiziato a prendere un voto non positivo. Bani nel Chievo potrebbe passare una giornataccia contro l'attacco partenopeo. La scommessa: Rog nel Napoli: il croato, se parte titolare, può lasciare il segno. Obi nel Chievo: il nigeriano magari pesca un jolly insperato..

Lazio-Milan (domenica ore 18.00)

Chi schierare: Immobile quando vede il Milan è implacabile e vorrà sfruttare i problemi difensivi dei rossoneri. In casa Milan è imprescindibile Suso, vero e proprio faro in questo periodo. Chi evitare: Nella Lazio, Lulic avrà dalla sua parte Suso e potrebbe faticare. Nel Milan, Abate sarà adattato in una difesa a 3 e rischia di fare brutta figura. La scommessa: Luis Alberto nella Lazio, che dovrebbe avere una chance dal primo minuto. Bakayoko nel Milan: vuoi vedere che dopo alcune buone prestazioni magari ci scappa anche il gol?

Genoa-Sampdoria (domenica ore 20.30)

Chi schierare: Kouamè nel Genoa sta facendo vedere grandi cose e va sfruttato. Nella Samp occhio a Saponara, che tra le linee può fare male. Chi evitare: Radu nel Genoa, ha commesso diversi errori e potrebbe soffrire l'aria derby. Il suo dirimpettaio Audero nella Samp, ha preso troppi gol nelle ultime uscite. La scommessa: Romero nel Genoa: è un argentino, vuoi vedere che si esalta nel derby? Jankto nella Samp. Fin qui ha deluso, quale migliore occasione per entrare nel cuore dei tifosi?

Cagliari-Torino (lunedì ore 20.30)

Chi schierare: Nel Cagliari Barella, già a segno contro i granata anno scorso. Nel Torino Iago Falque, dai suoi piedi passano le fortune della squadra. Chi evitare: Lykogiannis dovrebbe rientrare dal primo minuto ma è poco consigliato nel Cagliari. Nel Torino, Ansaldi è al rientro dopo quasi due mesi e potrebbe soffrire la mancanza di ritmo partita. La scommessa: Ionita nel Cagliari, che vorrà ripetere il gol segnato prima della sosta. Soriano nel Torino potrebbe finalmente sbloccarsi.