asta di riparazione
MagicGol è l'app per fantallenatori che tutti aspettavano.

Il mercato di Serie A si è concluso ieri sera, portando con sé interessanti novità e clamorose cessioni come quella di Higuain.

Vediamo insieme chi prendere all'asta di riparazione tra certezze, consigli e qualche sorpresa low cost per rinforzare la propria rosa fantacalcistica.

Luis Muriel (Fiorentina)

C'è proprio bisogno di dirvi che Luis Muriel va preso al fantacalcio?
Due partite e fantamedia di 11,75.
What else?

Nicola Sansone (Bologna)

Le prime uscite sono state abbastanza incolori, ma con il cambio di allenatore la situazione potrebbe variare. In ottica asta di riparazione può essere un buon attaccante da quarto-quinto slot.

Stefano Okaka (Udinese)

Due presenze e fantamedia del 6,5.
Non ha mai segnato tanto nel corso della sua carriera, ma con mister Nicola la situazione potrebbe cambiare. Utile come quarto-quinto slot.

Antonio Sanabria (Genoa)

Per raccogliere l’eredità di Piatek, il Genoa ha puntato sull’ex Betis Sanabria.
È un classe ’96 che è già andato a segno domenica scorsa e che sarà titolare fisso insieme a Kouamè.
Vai Tony, insegna ai tifosi genoani come non rimpiangere Piatek.

Diego Farias (Empoli)

Il trasferimento all'Empoli, per sostituire Zajc, riuscirà a dare nuova linfa all'attaccante ex Cagliari?
Il curriculum del puntero brasiliano parla chiaro: 31 goal, 23 assist nel corso delle 120 partite giocate in Serie A.
Puntateci solamente se Ciccio Caputo è il vostro idolo al fantacalcio.

Cyril Thereau (Cagliari)

Botto di mercato per il Cagliari che rimpiazza le partenze di Sau e Farias con Cyril Thereau.
Considerata la propensione agli infortuni di Pavoletti, non escludetelo dai vostri progetti dell'asta di riparazione, specialmente se in rosa avete già oh Pavoloso.

Nicolas Schiappacasse (Parma)

Alla corte di D'Aversa approda Schiappacasse, esterno offensivo classe 1999 arrivato in prestito dall’Atletico Madrid.
Schiappacasse è un rapido esterno che potrebbe giocarsi un posto da titolare nel tridente offensivo e mettere in mostra il suo talento.