Photo by Giorgio Perottino - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images
MagicGol è l'app per fantallenatori che tutti aspettavano.



La 24a giornata di Serie A prenderà il via stasera con la sfida dello Stadium tra Juventus e Frosinone. Poi, dopo le due partite di sabato e le sei di domenica, la 24a giornata terminerà lunedì con Roma-Bologna.
Andiamo a vedere chi schierare, chi evitare e le possibili sorprese di questa 24a giornata.

✅ Chi schierare - 24a giornata

Dybala (Juventus)

E' vero, la Joya ha segnato solo due gol quest'anno, ma non potrà rimanere all'asciutto fino a giugno.. quale migliore occasione se non la sfida interna contro il Frosinone per sbloccarsi?

Pavoletti (Cagliari)

Momento difficile per il Cagliari, che vince poco e segna ancora meno. Pavoletti non timbra il cartellino dal 20 gennaio, ma nello stadio di casa sa far male e noi crediamo in una sua incornata vincente.

Musso (Udinese)

Il portiere argentino sta tirando fuori ottime prestazioni in campionato. Inoltre, l'Udinese subisce poche reti in casa ed il Chievo non è propriamente una macchina da gol..

Lazovic (Genoa)

Oramai l'esterno serbo ha il posto fisso sulla fascia destra del Genoa, e da quando è arrivato Prandelli sta sfornando anche assist e gol. Contro una Lazio in difficoltà, è un uomo sul quale puntare.

Lautaro Martinez

Il Toro sembra essersi definitivamente preso l'Inter e ha dimostrato che quando parte titolare sa incidere. Per questo, a San Siro contro la Samp, va schierato: troppo traballante la difesa doriana in questi ultimi tempi.

⛔ Chi evitare - 23a giornata

Berisha (Atalanta)

Se c'è un punto debole in questo momento nella squadra di Gasperini è il portiere: Berisha subisce troppe reti e non è sempre immune da colpe. Il Milan è in forma, meglio puntare su qualcun altro.

Biraghi (Fiorentina)

Il terzino viola si troverà davanti un avversario molto ostico come Lazzari. Le ultime prestazioni non sono state eccelse e la difesa viola sarà in piena emergenza: lasciatelo fuori per questa volta.

Djidji (Torino)

Di sicuro è il meno affidabile dei tre dietro del Torino, in più affronterà il Napoli ed ha un ginocchio malconcio che lo tiene sulle spine..

Suso (Milan)

E' vero, il Milan sta facendo molto bene, ma lo spagnolo non è al top anche per via di una pubalgia cronica. Potrebbe soffrire il ritmo infernale dell'Atalanta, quindi se avete valide alternativa lasciatelo fuori.

Caicedo (Lazio)

La Lazio sembra un po' a corto di fiato ed ha anche tante assenze. Nel catino infuocato di Genova potrebbe soffrire e Caicedo rischia di rimanere a bocca asciutta.

🔥 Sorprese - 23a giornata

Cutrone (Milan)

Proviamo l'azzardo grosso. E se Piatek si prendesse una piccola pausa ed uscisse dalla panchina il numero 63? Attenzione perchè Patrick è sempre in agguato..

Sansone (Bologna)

Il Bologna è in forma, Sansone è quasi al top e si esalta con le big. Attenti al suo estro e alla sua velocità..

Krunic (Empoli)

Iachini dovrebbe cambiare modulo, passando al 4-3-3 e schierando il bosniaco nel tridente avanzato. Lui è uno che il colpo in canna ce l'ha sempre!

Lasagna (Udinese)

Un problema alla spalla, poi l'arrivo di Okaka: Lasagna non è ultimamente al centro del mondo Udinese. Ma contro il Chievo, in casa, potrebbe sfruttare una ghiotta occasione..

Andersen (Sampdoria)

Si dice che sia il nuovo Skriniar. Quale miglior modo per dimostrarlo, se non con una bella prestazione in casa del suo predecessore?